7 semplici passaggi per aiutarti a smettere di procrastinare

7 semplici passaggi per aiutarti a smettere di procrastinare
Ritieni di aver rimandato le cose e di averle rimandate fino a quando la tua lista di cose da fare è così a lungo che non sai da dove cominciare? Anche se sei diventato un maestro alla procrastinazione, puoi iniziare a cancellare le cose da quella lista infinita di cose da fare se sai come fare.

La procrastinazione non è sempre una brutta cosa. In effetti, in alcuni casi può effettivamente avvantaggiarti. Se rimandare la gestione di un problema, ad esempio, potrebbe risolversi da solo. O, forse, se sei fortunato, qualcun altro si occuperà del tuo compito per te.

Tuttavia, troppo spesso, nessuno entra e ci salva dalla nostra montagna di biancheria, mucchio di polvere o tumulo di piatti. Nessuna superpotenza vola e completa i nostri moduli fiscali, ordina il nostro garage o corregge il tosaerba rotto. Quindi, cosa fai quando l'unica persona che può fare qualcosa è tu, ma non hai voglia di farlo in questo particolare momento?

Anche se può sembrare un'impresa impossibile prendersi cura della tua lista di cose da fare una volta per tutte, in realtà è relativamente facile da fare. Hai solo bisogno di sapere come farlo. Sei pronto a separarti da tutto ciò che si accumula da anni? Buono. Cominciamo. (Si Adesso.)


Passaggio 1: crea un elenco

Donna che prende appunti

Se sei un procrastinatore, potresti già avere un elenco, o dieci, in giro che contiene tutte le cose che vorresti fare ma che non hai ancora fatto. Mentre l'elenco stesso può sembrare un fattore di stress da solo, avere tutte le attività desiderate in una posizione può effettivamente essere una buona cosa. Ti fa andare avanti e realizzare ciò che devi fare.

Quindi, consolida tutti gli altri elenchi o, se procrastini senza creare elenchi, creane uno ora. Scrivi tutte le cose che vorresti realizzare entro i prossimi 30 giorni. Supponi di avere tutto il tempo e l'energia del mondo per completare questi compiti e non lasciare nulla di ciò che vuoi fare.


Assicurati di includere eventuali modifiche positive che desideri apportare. Ad esempio, se hai rimandato la perdita di peso, aggiungilo all'elenco. Oppure, se hai intenzione di smettere di fumare, scrivilo. Cancella la tua coscienza di tutto ciò che vuoi realizzare mettendo tutto sulla carta.

Passaggio 2: tagliare l'elenco verso il basso

Dopo aver completato l'elenco al meglio delle tue possibilità, è tempo di ridimensionarlo. Che cosa? Come imparerai a non procrastinare se stai cancellando le cose dalla tua lista, giusto? Abbi pazienza qui perché c'è una spiegazione molto ragionevole.

Uno dei motivi principali per cui le persone procrastinano è perché si sentono sopraffatti. Ci sono così tante cose da fare che è quasi più semplice non farne nessuna che cercare di affrontarne una sola. Dopotutto, che differenza farà se sei in grado di cancellare un elemento in un elenco che contiene 200, giusto?


Inoltre, puoi sempre aggiungerli a un elenco successivo, ma per ora manteniamolo semplice in modo da iniziare ad andare avanti. Elimina gli elementi che hanno il minor grado di priorità per te per il mese successivo e inseriscili fino a quando non ti rimangono solo 10 attività. Ti senti già meglio?

Passaggio 3: dare la priorità

Bene, ora che hai un elenco più piccolo e più gestibile devi mettere gli articoli su di esso in ordine di importanza. Puoi farlo in un paio di modi. Puoi numerarli da 1 a 10 o anche categorizzarli. Forse alcuni degli articoli sono simili, come pulire il garage e portare tutto ciò di cui non hai bisogno per donare in beneficenza. È un po 'come due passaggi, ma ognuno coinvolge l'altro, quindi potresti voler raggrupparli in una categoria simile e dare la priorità in quel modo.

Questo potrebbe essere un passo difficile per te perché tutto ciò che è nella lista è importante da fare, giusto? Non avresti scritto diversamente. Anche se questo è certamente vero, alcune cose sono più importanti per te rispetto ad altre. Spetta a te determinare quale è perché perché è diverso per tutti.

Passaggio n. 4: concentrarsi sulla parte superiore dell'elenco

La giovane donna è vista focalizzata nei gesti del mirino

Una volta che ti rendi conto di quali cose sono più significative per te, è il momento di scegliere i primi 2-3 articoli e iniziare a lavorare proprio su quelle cose. Non preoccuparti di tutto il resto lì al momento. Quindi, lascia andare la tua colpa e l'ansia perché arriverai a quelle altre cose abbastanza presto.

Per queste migliori coppie di articoli, inventati una cosa che puoi fare oggi che ti avvicina di un passo alla possibilità di rimuoverli dal tuo elenco. Non è necessario completarli nelle prossime 24 ore, basta elaborare un'azione che ti farà muovere in quella direzione.

Ad esempio, se hai il tuo veicolo riparato nell'elenco, forse potresti impegnarti a ottenere stime sui costi oggi. O forse vuoi iniziare a scrivere il tuo primo romanzo e potresti mettere qualche parola sulla carta. Indipendentemente da ciò che vuoi fare, inventati almeno un'azione che potresti ragionevolmente completare oggi per aiutarti a realizzarlo.

Passaggio n. 5: agire

Questo passaggio è dove di solito cade il vero procrastinatore. Le intenzioni sono grandi, ma le azioni, non tanto.Ricorda, tuttavia, non stai prendendo provvedimenti per completare il progetto, lo stai solo iniziando o facendo parte di esso. È un pensiero completamente diverso.

È molto più facile stimolare l'idea di intraprendere una o due azioni più piccole di quanto non sia pensare di intraprendere grandi progetti che richiedono sia tempo che energia. A volte basta semplicemente scomporre le cose in pezzi più piccoli per far rotolare la palla.

Passaggio n. 6: ripetere il processo

Donna a casa con laptom e tazza di caffè

Una volta che hai superato oggi e hai completato quelle azioni, fai la stessa cosa domani. Trova solo una cosa che puoi fare domani per i tuoi primi oggetti che ti sposteranno più vicino a dove vuoi essere e, soprattutto, ti impegni a farlo. Man mano che gli elementi del tuo elenco vengono completati, passa a quelli successivi in ​​modo prioritario e segui la stessa procedura con essi.

Può sembrare una lunga strada, ma ammettiamolo, almeno ti stai muovendo nella giusta direzione invece di rimanere fermo. Questa non è una corsa al traguardo. È semplicemente una piacevole passeggiata che ti porta esattamente dove vuoi essere senza renderti infelice nel processo.

Passaggio n. 7: festeggia

Forse il passo più importante di tutti è celebrare i tuoi successi. Quando sei finalmente in grado di iniziare a cancellare le cose dal tuo elenco di cose da fare, è tempo di goderti tutto ciò che hai fatto come modo per finalizzare il processo.

Forse solo essere in grado di ridurre la tua lista è abbastanza vittoria. Il peso è stato sollevato dalle spalle e ti senti già meglio. Se è così, è fantastico. Ma non aver paura di darti una pacca sulla spalla per il tuo impegno e la tua azione nel rendere tutto possibile.

Potresti comprarti un libro che avresti voluto leggere o festeggiare con una coppa di gelato. Non importa cosa fai, importa solo che ti ricompensi. Questa sarà la sensazione che ti farà tornare al tuo elenco e cancellare le cose più velocemente che mai.

La procrastinazione può risucchiarti energia e farti temere la vita. È tempo di reinserire l'energia e vivere una vita piena di risultati (e premi).

How to Stop Procrastinating & Get Work Done | Productivity Tips & Hacks (Marzo 2021)


Tag: consigli pratici sulla vita procrastinazione produttività

Articoli Correlati