5 passaggi per organizzare il tuo lavoro

5 passaggi per organizzare il tuo lavoro
Siamo tutti di fronte a una mancanza di tempo, quando si tratta del nostro lavoro. Sembra sempre che ci sia troppo lavoro e troppo poco tempo. Ma ancora una volta, ci sono persone che lavorano due o addirittura tre lavori e riescono a organizzarsi. Segui questi 5 passaggi e impara come organizzare il tuo lavoro ed essere il più efficiente possibile.

1. Non essere in ritardo

Molte persone pensano che se sono in ritardo di 10-15 minuti non cambia nulla. Sbagliato. Prima di tutto, quando sei in ritardo, hai maggiori probabilità di essere stressato e questo non è certamente un buon modo per iniziare la giornata di lavoro.

Alzati un po 'prima e concediti abbastanza tempo per fare tutto il necessario al mattino. Organizza il tuo tempo a seconda della routine mattutina. Quando sei in ritardo di 15 minuti per lavoro, almeno mezz'ora di ritardo quel giorno.

Pensaci, quando sei in ritardo e stressato hai maggiori probabilità di dimenticare cose come le chiavi della tua auto. E quando arriverai al lavoro, probabilmente dovrai spiegare perché sei in ritardo, o il tuo collega ti chiederà qualcosa e avrai bisogno di un po 'di tempo per raccontare la storia, il che porta tutto allo stress, a una brutta partenza e a tutti tutto un giorno non molto efficiente al lavoro. Se vuoi essere efficiente, sii puntuale.


2. Priorità

Probabilmente avrai più di una cosa da fare durante il giorno, quindi dovrai dare la priorità. Guarda il programma della tua giornata e decidi qual è la cosa più urgente e più importante da fare, e prima fai quella. Successivamente, inizia a fare le cose in base alla loro priorità.

Non dimenticare che per fare un buon lavoro, devi stare bene, quindi se hai fame prendi un'ora di pranzo e poi torna al tuo lavoro e continua. Non stai facendo del bene a te stesso o al tuo lavoro se pensi di mangiare o andare in bagno. Tendi alle tue esigenze e poi torna al lavoro.

3. Prepara un piano

Se vuoi organizzare il tuo lavoro, una delle cose più importanti da fare è fare un piano. Non è una cattiva idea farlo a casa, prima di andare al lavoro, o renderlo la prima cosa da fare quando arrivi al lavoro.


Siediti, guarda le cose che dovresti fare quel giorno e fai un piano. Pianifica una riunione a pranzo anziché una riunione in ufficio e pranza mentre continui a lavorare. Fai un elenco di priorità e controlla tutto ciò che è stato fatto. Ciò aumenterà la tua sicurezza e ti darà l'energia extra per continuare a lavorare.

4. Cerca di non essere interrotto

Sì, lo so, è difficile e a volte non dipende da te, ma puoi fare del tuo meglio per cercare di non essere interrotto quando dipende da te. Ad esempio, se la tua collega ha appena telefonato e ha detto che verrà per portarti alcune nuove attività per quel giorno, non iniziare la nuova attività solo per vederti lavorare.

Quando lavori e qualcuno ti interrompe, il tuo QI in realtà diminuisce di 10-15 punti e hai bisogno di un certo periodo di tempo per continuare il tuo lavoro dopo essere stato interrotto. Quando possibile evitatelo e otterrete risultati migliori.


5. Non preoccuparti così tanto

donna abbastanza allegra di affari in un computer portatile della holding dell'ambiente dell'ufficio

Molti lavoratori pensano che la società sarà rovinata se non finiscono il lavoro nel momento esatto in cui avrebbero dovuto. Bene, a meno che tu non sia il CEO, questo di solito non è vero. Quindi rilassati un po '. Nessuno morirà se consegnerai il tuo rapporto un paio di minuti dopo.

Se qualcuno ti sta dando la quantità di lavoro che sei assolutamente sicuro di non poter finire in un giorno, difenditi e informali che semplicemente non può essere fatto. Non si tratta di quelle cose che si possono fare, ma che non si vogliono fare. Sto parlando di quando qualcuno ti dà centinaia di pagine da leggere e rivedere in un giorno lavorativo.

Se è semplicemente impossibile, dillo. Almeno li preparerai per un possibile ritardo. Ti risparmierai lo stress per le prossime otto ore cercando di convincerti che forse potrebbe essere fatto, solo per rendersi conto che non sei riuscito a finirlo.

Dopotutto, il tuo lavoro non è tutta la tua vita, e se perdi tutti i nervi mentre lo fai, beh, questo non porterà nulla di buono. Se sei sempre nervoso e stressato, soffrirai sia tu che il tuo lavoro.

Montaggio Video: 5 consigli per velocizzare l'editing dei tuoi video (Marzo 2021)


Tag: consigli sullo stile di vita

Articoli Correlati