Come affrontare il non sentirsi "abbastanza buono"

Come affrontare il non sentirsi
Ti senti come se avessi qualcosa da dimostrare al mondo? Come se dovessi costantemente fare grandi cose o prenderti cura degli altri per sentirti "degno"? Se è così, allora è il momento di imparare a cambiare quella sensazione - oggi.

Le ragioni per non sentirsi abbastanza bene variano da persona a persona. Forse qualcuno te lo ha detto in passato e si è bloccato con te. O forse sei solo estremamente duro con te stesso e provo tu stesso la sensazione. Ad ogni modo, sono tempi brutti.

Dove "abbastanza buono" non esistere

donna che cammina nella foresta innevata colorata

Pensare di avere qualcosa da dimostrare o cercare costantemente di convalidare la tua autostima è estenuante. È come se stessi cercando l'oro alla fine dell'arcobaleno ma proprio quando ti avvicini abbastanza dove pensi di poterlo vedere, si muove. Quindi ricomincia il tuo viaggio, determinato a metterti le mani sopra se è l'ultima cosa che fai.


Mentre la perseveranza fino a quel punto è di solito una buona qualità (poiché il successo richiede quel livello di sforzo), in questo caso è in realtà un difetto. Perché? Perché la tua ricerca non porterà mai e poi mai a trovare quello che stai cercando. Per dirla semplicemente, stai cercando nel posto sbagliato.

"Abbastanza buono" non proviene da amici, familiari o colleghi. Certo, può sembrare che lo faccia perché si ottiene una sorta di sensazione alta o buona quando gli altri riconoscono i tuoi sforzi e le tue capacità. Ma questo è solo un miraggio; è l'oro alla fine dell'arcobaleno che non esiste.

Dove "abbastanza buono" fa esistere

giovane bella donna che guarda l'obbiettivo


Se vuoi davvero sentirti degno, completo e completo, questo può venire solo da dentro di te. tu devi sapere che sei una brava persona e rendersi conto che mentre potresti non fare sempre le cose alla perfezione, fai sempre del tuo meglio e questo è tutto ciò che chiunque può chiedere. tu devi fare i conti con il fatto che "abbastanza buono" esiste sicuramente dentro di te; non l'hai riconosciuto perché hai cercato ovunque, tranne dove si trova.

Quando dai il potere a qualcun altro di determinare il tuo valore, la tua autostima, rimarrai deluso ogni volta. Anche se ti fanno i complimenti e ti ringraziano e ti dicono che sei grande, non ci credi. Quindi continui a fare sempre di più fino a quando non è tutto su di loro e non su di te - facendoti sentire non "abbastanza buono".

Come riesci a uscirne? Come passi dal provare a dimostrarti a tutti quelli che ti circondano, sapendo che hai un valore intrinseco indipendentemente da ciò che qualcuno intorno a te dice o mostra? Certo, non è sempre facile, ma lo è è possibile.


Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutarti a sentirti finalmente "abbastanza buono" (perché lo sei):

  • Concentrati su te stesso. Al fine di risolvere questi sentimenti una volta per tutte, devi mettere da parte tutti gli altri e concentrarti esclusivamente su te stesso. Anche se è bello voler rendere felici tutte le persone del tuo mondo, devi farlo il tuo la felicità il più importante. A proposito, questo non è egoistico. Guardalo in questo modo: più forte sei mentalmente ed emotivamente, più benefici avrai per chi ti circonda. Va bene darti il ​​permesso di essere il numero uno.
  • Riconosci le tue qualità positive. Se vuoi smettere di guardare gli altri per evidenziare i tuoi attributi positivi e le tue grandi qualità, devi essere disposto a riconoscerli tu stesso. Ciò implica non solo vederli, ma anche crederci. Quindi, fai un elenco di tutte le cose che ti piacciono di te stesso e sappi che sono vere. Ora non è nemmeno il momento di essere modesti. Sii onesto e scrivi i tuoi punti di forza. Questo fa due cose per te. Innanzitutto, ti fa capire tutti i meravigliosi tratti che possiedi. In secondo luogo, ti dà un elenco a cui puoi accedere quando ti senti giù di te per ricordare a te stesso quanto sei veramente grande.
  • Valuta le tue convinzioni. Forse sai già che sei una brava persona, ma non riesci ancora a scuotere la sensazione di non essere "abbastanza bravo". Bene, è tempo di valutare quel pensiero o convinzione. Chiediti cosa o chi ti fa sentire in quel modo? Ha davvero qualche merito, o è solo un pensiero che si è bloccato indipendentemente dal fatto che abbia o meno validità (cosa che non ha, te lo assicuro)?
  • Dimostrare la convinzione sbagliata. Anche se vuoi credere di essere degno di vivere una buona vita senza altre carezze sulla schiena, potrebbe essere una pillola difficile da deglutire senza alcun prova di tale. Quindi, dimostralo a te stesso scegliendo alcune volte nel tuo passato in cui hai fatto cose incredibili. Forse è quando hai dato alla luce un bambino o forse hai raggiunto un obiettivo che ha richiesto grande coraggio e determinazione. Tieni a mente questi tipi di eventi in modo che quando senti te stesso dire che non sei capace, puoi ricordare a te stesso quanto ti sbagli di grosso.
  • Mantieni il potere. L'unica persona che può determinare la tua autostima è tu. Altre persone possono avere opinioni su di te, ma è tutto ciò che sono: opinioni. Solo perché credono che qualcosa in te non lo renda vero, a meno che tu non lo lasci. E davvero non importa cosa credono. Quando inizi a sentirti influenzato dai pensieri di qualcun altro su di te, devi metterli da parte e decidere che i tuoi pensieri contengono più potere di quello che mai.

Quando tu finalmente realizzare che sei stato "abbastanza buono" per tutto il tempo, ti sembrerà di aver rimosso una tonnellata di pesi dalle tue spalle. Sarai libero di andare in giro per il mondo e fare qualunque cosa tu voglia fare, rispetto a ciò che pensi che gli altri vogliano che tu faccia, il che è una grande sensazione.

Quindi, esci e divertiti. Te lo meriti perché sei veramente "abbastanza buono".

Dealing With a Partner's Sexual History (Febbraio 2021)


Tag: come migliorare la tua autostima consigli pratici di vita suggerimenti per se stessi

Articoli Correlati