I migliori consigli per lo studio che tutti devono sapere

I migliori consigli per lo studio che tutti devono sapere
Ogni anno, la stagione degli esami ruota attorno e ci riempie di una seria paura! Studiare può sembrare travolgente, ma abbiamo tutti i consigli di cui hai bisogno.

A volte studiare può sembrare impossibile. Potrebbe essere un argomento che ritieni noioso, un argomento che non hai mai avuto la testa o potresti non essere in grado di impedirti di procrastinare. Qualunque sia la ragione dietro il tuo problema, abbiamo alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a migliorare le tue abitudini di studio e farti diventare A * in pochissimo tempo.

Come studiare in modo più efficace per gli esami

Quando si tratta di studiare, non importa quale sia la materia, è necessario imparare a studiare in modo efficace. Migliorando le tue abilità di studio, aumenterai immediatamente le tue possibilità di successo. Abbiamo tutti i modi migliori per farlo!

Trova una tecnica che funzioni

donna che studia


Non tutte le tecniche di studio saranno adatte a te. Tutti i nostri cervelli lavorano in modi diversi, quindi impariamo in modo diverso dagli altri. Esistono quattro tipi principali di discenti secondo il popolare modello VARK. Devi capire in che modo apprendi meglio le informazioni e poi vai da lì.

Il primo tipo di discente è lo studente visivo. Impari meglio vedendo. Schermi grafici come grafici, diagrammi e video sono tutti utili strumenti di apprendimento, così come l'aggiunta di colore. Impara meglio le informazioni vedendole presentate in forma visiva piuttosto che scritta.

Un altro tipo è lo studente uditivo. Questo tipo di discente preferisce ascoltare le informazioni piuttosto che leggerle o vederle visualizzate visivamente. La migliore tecnica per questo tipo di discente prevede la ripetizione, quindi recitando le informazioni ad alta voce fino a quando non le si ricorda a memoria.


Il terzo tipo è studenti di lettura-scrittura. Come suggerisce il nome, apprendono meglio leggendo e scrivendo le informazioni chiave. Gli studenti impareranno leggendo o riscrivendo silenziosamente le loro note ripetutamente e organizzando diagrammi o grafici in dichiarazioni scritte.

Il tipo finale è cinestetica. Impara meglio toccando o facendo, quindi in altre parole essendo pratico e mettendo in pratica le informazioni che hai letto. Dovresti provare ad alzarti e dimostrare alcuni punti quando puoi.

Una volta capito che tipo di studente sei, puoi adattare la tua revisione agli esercizi più adatti a te, migliorando così il successo del tuo apprendimento.


Identifica ciò che devi sapere

Durante la revisione, uno dei passaggi più importanti è identificare esattamente ciò che devi sapere. Non farti ingannare nel pensare che devi conoscere l'intero libro di testo e ogni singolo fatto che sia mai esistito. Guarda i singoli argomenti e scegli gli argomenti più importanti che sono centrali per l'argomento e assicurati di capirli davvero bene.

Studia per capire

donna che studia al computer portatile

Un esaminatore non si aspetta che tu sappia tutto, ma si aspetta che tu capisca i concetti principali. Se studi solo per ricordare blocchi di testo senza comprendere appieno l'argomento, non sarai in grado di rispondere alle domande dell'esame nel modo più efficace.

Le domande d'esame sono pensate per farti pensare e mettere in discussione le idee che hai imparato. Se hai semplicemente memorizzato grossi pezzi di testo, non sarai in grado di formulare una risposta che si adatti allo schema dei voti dell'esaminatore.

Pratica su documenti passati

Uno dei modi migliori per studiare è testare le tue conoscenze su documenti passati. Potresti conoscere le informazioni per rispondere alla domanda, ma potresti trovarti alle prese con quale sia il modo migliore per rispondere. Facendo articoli passati, ti abitui alla formulazione della domanda e a ciò che gli esaminatori stanno cercando. Inoltre ti dà un'idea di quanto tempo dovresti dedicare a ciascuna sezione del documento. Quindi, quando si tratta del vero esame, rimarrai impassibile perché ti sei già preso il tempo di esercitarti a casa!

Organizza il tuo spazio di studio

tavolo da studio

Hai mai sentito la frase ordine in ufficio uguale a ordine in mente? Forse no, ma è vero. Quando studi, devi assicurarti di avere abbastanza spazio per permetterti di lavorare correttamente. Puoi diffondere i tuoi libri di testo e le note? La tua sedia è comoda? Il tuo telefono non è sulla scrivania per tentarti quando ti annoi?

È importante sbarazzarsi di tutte le distrazioni in modo da poter rimanere il più concentrato possibile. Ad alcune persone piace lavorare in completo silenzio, altri potrebbero trovare un po 'di musica di sottofondo di aiuto. Pensa a quello che vuoi e prenditi il ​​tempo per farlo bene.

Fai un orario

Gli studenti che ottengono buoni voti di solito hanno una caratteristica in comune: la determinazione. Prendono il loro studio nelle loro mani e non si affidano a nessun altro per spingerli o motivarli a prendere il tempo per studiare.

Se vuoi ottenere buoni voti, ma spesso ti ritrovi a distrarti ogni volta che vai a studiare, allora devi fare un orario. Un calendario significa che sai esattamente cosa devi fare e quando devi farlo. È uno strumento per mantenerti concentrato e motivato, oltre a impedire che il tuo carico di lavoro sembri travolgente. Puoi avere tempi di studio chiari e pause assegnate, il che aiuta a romperlo.

Più dettagliato è il tuo calendario, maggiore sarà il successo della tua revisione. Se pianifichi esattamente cosa devi coprire in ogni slot per le settimane e i mesi a venire, sai che tutto sarà coperto prima dell'esame. Questo ti impedisce di sentirti sopraffatto o stressato da tutte le diverse materie per le quali dovrai sostenere gli esami.

Fai delle pause regolari

donna con tè al coperto coperta colazione sul balcone con vista sulla città

Mentre studiare per quante più ore possibile può sembrare una buona idea, può effettivamente essere controproducente. Stare seduti per ore e ore nello stesso punto, non fare altro che studiare, non ti sarà di aiuto. È importante che la tua mente abbia il tempo di riposare attivamente e può smettere di cercare di digerire tutte le informazioni.

Potresti studiare meglio la mattina che il pomeriggio; se questo è il caso, prova a fare la maggior parte della tua revisione al mattino e metti da parte una pausa più grande dopo l'ora di pranzo.

Quando ti stai prendendo una pausa, potresti essere tentato di sederti al tuo interno sul telefono, recuperando ciò che ti sei perso sui social media, ma a volte devi dare una buona pausa al cervello dalla tecnologia. Vai fuori, fai una passeggiata, respira aria fresca; La vitamina D è importante per un cervello sano.

Ricorda che essere idratato è fondamentale per il tuo cervello per funzionare al meglio. Devi assicurarti di rimanere idratato durante la revisione e il giorno dell'esame!

Dai la priorità al tuo carico di lavoro

Spesso dovrai affrontare esami e compiti imminenti allo stesso tempo, quindi la chiave è dare la priorità al tuo lavoro. Cerca di evitare di cadere nella trappola di scegliere prima l'argomento più semplice da revisionare perché non vuoi affrontare i concetti più complicati.

Coloro che riescono a studiare non hanno paura degli argomenti che non comprendono. Prosperano sulla sfida di voler imparare e capire. Se scegli prima gli argomenti che ritieni più difficili, questo può fungere da buon incentivo per approfondire, sapendo che in seguito imparerai un argomento che ti piace di più o che trovi più facile.

Come massimizzare il tuo apprendimento a scuola

Rimani organizzato

La gestione dell'organizzazione del pianificatore del calendario ricorda il concetto

Quando si tratta di passare il tempo dopo la scuola, può essere abbastanza allettante riposarsi e rilassarsi non appena si varca la soglia. Se hai l'abitudine di fare subito i compiti, invece di lasciarli fino a tarda sera, è probabile che tu sia molto più produttivo e attivo. Assicurati di provare a fare i compiti non appena viene impostato in modo da evitare di rimanere indietro.

Se torni a casa da scuola e scopri che c'era un argomento che non hai capito bene, non dimenticartene. Prenditi il ​​tempo per leggere le note e cercare di capire. Leggi, leggi e leggi fino a quando non lo ottieni. A lungo termine, questo ti gioverà davvero e renderà la tua vita molto più semplice quando si tratta di studiare per gli esami più avanti nel corso dell'anno.

Continua a spingerti

Se ci sono giorni in cui non hai compiti, assicurati di mantenere la mente attiva. Leggi tutto il materiale imminente per le lezioni future per farti andare avanti nel gioco. Non c'è motivo per cui il tuo apprendimento dovrebbe interrompersi non appena esci dall'aula. Per quelli che fanno bene, continuano a lavorare bene dopo aver varcato la porta d'ingresso.

Non mollare mai

Ancora più importante, non mollare mai! Credi in te stesso perché puoi farlo. Non vi è alcun motivo per cui non è possibile ottenere i voti o il successo che si desidera se si mette duro lavoro e molti sforzi. Alla fine, l'unica persona che ti trattiene sei tu!

5 APP PER LA SCUOLA DA AVERE! (Marzo 2021)


Tag: studiando

Articoli Correlati