5 benefici per la salute di una dieta pescetaria

5 benefici per la salute di una dieta pescetaria
Hai sentito di diete vegane e vegetariane, ma per quanto riguarda una dieta pescetaria? Se non l'hai mai considerato, ecco 5 motivi per cui dovresti.

Lo stile di vita vegano e vegetariano è diventato ridicolmente popolare grazie alla moda di succhi verdi che ha conquistato Hollywood. Sempre più persone si stanno allontanando dai prodotti di origine animale nella speranza di seguire una dieta più sana (e più rispettosa degli animali).

Tuttavia, andare su questo calcio di salute non è sempre facile, soprattutto quando le tue attuali abitudini alimentari ti rendono riluttante a farlo.

Poiché non pensavo di essere in grado di impegnarmi completamente in una dieta rigorosa senza proteine ​​animali, mi sentivo come se le mie opzioni fossero limitate. Quando ho saputo per la prima volta della dieta pescetaria, ero un po 'scettico. Vengo da una famiglia haitiana e francese, il che significa che riunirsi di solito comporta molti piatti a base di carne rossa.


Come test, ho lentamente aggiunto più frutti di mare, legumi alla mia dieta e mangiato meno carne, permettendomi di abituarmi prima di prendere un impegno. Anche se non è sempre stato un viaggio facile, i risultati che ho visto finora sono piuttosto sorprendenti.

Che tu stia passando a uno stile di vita vegano o vegetariano o desideri semplicemente eliminare carne rossa e pollame dalla tua dieta, ci sono molti benefici che derivano dall'essere un pescatore.

1. Una dieta a base di legumi e noci è un'alta fonte di vitamine e minerali.

insalata di legumi con mandorle


Una tipica dieta pescetaria è ricca di minerali e vitamine essenziali, tra cui: calcio, ferro, magnesio, iodio, riboflavina, vitamina A, tiamina (B1), vitamina C, vitamina D e tiamina (B1); l'elenco continua. Se questo non è un motivo sufficiente per provare una dieta pescetaria, continua a leggere.

2. Avrai una durata più lunga.

La carne rossa contiene molti grassi saturi, che possono eventualmente accumulare e ostruire le arterie. Secondo Archives of Internal Medicine, l'aggiunta di una buona quantità di frutti di mare alla tua dieta ti farà vivere più a lungo.

I ricercatori hanno esaminato i dati dello studio di follow-up dei professionisti della salute e dello studio sulla salute degli infermieri, che hanno dettagliato le diete di oltre 37.000 uomini e 84.000 donne rispettivamente dal 1986 al 2008 e dal 1980 al 2008.


Hanno scoperto che "le sostituzioni di 1 porzione al giorno di altri alimenti (inclusi pesce, pollame, noci, legumi, latticini a basso contenuto di grassi e cereali integrali) con 1 porzione al giorno di carne rossa sono state associate con una mortalità inferiore dal 7% al 19% rischio. [Hanno] anche stimato che il 9,3% dei decessi negli uomini e il 7,6% nelle donne in queste coorti potrebbero essere prevenuti al termine del follow-up se tutti gli individui consumassero meno di 0,5 porzioni al giorno (circa 42 g / giorno) di rosso carne."

Ci viene sempre detto che mangiare troppa carne rossa può portare a folli rischi per la salute in seguito nella vita, come il diabete e le malattie cardiache. Se ridurre il consumo di carne rossa di una sola porzione al giorno può avere un grande impatto sulla salute generale, può valerne la pena provarlo a lungo termine.

Se sei a corto di idee, ci sono molte bacheche di interessi dedicate alla preparazione di pasti gustosi e appetitosi che sono anche amiche dei pescatori.

3. Avere una dieta ricca di verdure, frutta, pesce / crostacei, cereali integrali e noci riduce il colesterolo e la pressione sanguigna e previene altri disturbi di salute.

Frutti di mare e insalata

Pesci come il salmone e il tonno sono super ricchi di acidi grassi omega-3, che sono noti per ridurre il rischio di colesterolo alto e ipertensione. Ciò non significa che dovresti continuare a mangiare pesce solo però. La Food and Drug Administration degli Stati Uniti raccomanda di mangiare meno di 12 once a settimana per evitare di assorbire troppo mercurio, i cui livelli variano in pesci e molluschi.

In sostanza, mangia tutto con moderazione; si tratta di avere il perfetto equilibrio tra frutti di mare, cereali integrali, frutta, ecc. Mescolare broccoli, cavoletti di Bruxelles, cavoli e spinaci per un pasto ancora più sostanzioso.

4. Ti aiuterà a perdere quei chili più velocemente!

Non solo è ricco di proteine ​​e acidi grassi che combattono le malattie, ma promuove la perdita di peso e la crescita muscolare. Sin da quando ero un bambino, il mio stomaco è sempre stato il mio problema. Non sono stato abbastanza a lungo per notare eventuali cambiamenti importanti, ma passare a una dieta più sana mi ha fatto sentire molto più sicuro.

5. È un ottimo modo per combattere lo stress e la depressione.

Giovani donne felici che mangiano le ostriche crude

L'anno scorso ho vissuto una delle esperienze più difficili della mia vita. Travolto dall'essere uno studente laureato a tempo pieno e un editore allo stesso tempo, ho iniziato a provare stress fisico e sintomi di ansia tra cui spasmi muscolari e un cuore che corre.

Alcuni giorni ho trascorso più tempo al pronto soccorso e alle visite mediche che a scuola. Ho provato di tutto per liberarmi dallo stress, inclusi esercizi di respirazione e lezioni di fitness; anche se mi hanno aiutato immensamente, non è stato fino a quando ho cambiato la mia dieta che ho davvero iniziato a notare una differenza nel modo in cui il mio corpo ha gestito lo stress.

È stato dimostrato che gli acidi grassi omega-3 riducono il rischio di depressione, stress e ansia; promuovono anche la memoria a lungo termine. Questo studio pubblicato dall'accademia francese di medicina J.M. Bourre menziona che "il rapporto dietetico ottimale tra acidi grassi omega-3 e omega-6, somministrato in capsule preparate con oli vegetali, per contrastare lo stress, è 4 per l'acido linoleico e ALA.Ciò proteggerà in particolare dalle variazioni dell'ippocampo in risposta all'eccesso di cortisolo e corticosteroidi. "

È interessante notare che questi acidi combattono anche il comportamento aggressivo nei giovani adulti e nelle persone anziane.

Inoltre, l'assunzione di circa due grammi di questi acidi grassi può ridurre i tassi di depressione postnatale, come visto in uno studio che ha analizzato le diete di 23 paesi che hanno mangiato meno pesce. La cosa folle è che lo studio ha effettivamente scoperto che le donne che non avevano il DHA nel latte materno avevano maggiori probabilità di sviluppare depressione postnatale.

Cosa potrebbe esserci di meglio di uno stile di vita che influisce positivamente sulla tua salute fisica, mentale ed emotiva allo stesso tempo? Ti ho ancora convinto a provare una dieta pescetaria? Fateci sapere cosa ne pensate.

Ho Smesso Con La Carne Per 9 Mesi, Guarda Cosa Mi è Successo (Aprile 2021)


Tag: perdita di peso dieta sana

Articoli Correlati