Antibiotici naturali per combattere le infezioni

Antibiotici naturali per combattere le infezioni
Tutti gli antibiotici da prescrizione comportano numerosi rischi e molti effetti collaterali. Distruggono la nostra flora intestinale e portano nel tempo a resistenza agli antibiotici. Tuttavia, la natura ci offre molti rimedi efficaci che possono aiutare il nostro corpo a guarire in modo sicuro e rapido, senza effetti indesiderati. Controlla di seguito e scopri alcuni dei più sorprendenti antibiotici naturali per combattere le infezioni e rafforzare il sistema immunitario.

L'aglio è un combattente di infezione naturale

L'aglio è uno dei più potenti antibiotici naturali per combattere le infezioni. Gli antichi documenti sanscriti mostrano che è stato usato in India quasi 5000 anni fa come rimedio medicinale, e in seguito è stato usato anche da antichi egizi, greci, romani e cinesi per curare diverse malattie.

L'aglio ha proprietà antibatteriche, antivirali e antifungine, estremamente utili per uccidere i microrganismi dannosi e sostenere le difese naturali del nostro corpo. È eccellente nella lotta contro molti tipi di infezioni, causate da batteri, lieviti e virus, nonché nella lotta a diverse malattie respiratorie. Stimola anche il sistema linfatico, aiutandolo a eliminare i rifiuti, le tossine e i patogeni, responsabili di varie infezioni.

Gli effetti antibiotici dell'aglio sono attribuiti al suo composto attivo, l'allicina, che ha proprietà simili alla penicillina ed è anche responsabile del particolare odore dell'aglio. Per beneficiare dei benefici medicinali dell'allicina, l'aglio deve essere consumato crudo e subito dopo essere stato schiacciato. L'allacina si ossida e svanisce molto rapidamente, mentre l'aglio cotto perde molti dei suoi poteri curativi.


L'aglio contiene anche 27 altri ingredienti attivi e altri 35 composti che lavorano tutti insieme per combattere le infezioni.

Come usare l'aglio

Il normale dosaggio dell'aglio può essere consumato ogni giorno per aiutare a prevenire infezioni e malattie, mentre possono essere necessarie quantità maggiori durante la malattia.


Può essere frantumato e aggiunto all'olio vegetale per essere usato in una forma di gocce antibiotiche per infezioni alle orecchie, o preso in una forma di capsula, disponibile in farmacia. È anche buono se tenuto sotto la lingua o consumato come succo.

L'olio dell'albero del tè uccide batteri, funghi e virus

L'olio dell'albero del tè (chiamato anche Melaleuca alternifolia) è un agente antibatterico e antimicotico naturale che è stato usato dagli aborigeni in Australia per migliaia di anni per curare molte infezioni.

L'olio dell'albero del tè contiene composti noti come terpenoidi, che uccidono batteri, funghi e virus ed esercitano potenti effetti antinfiammatori sul corpo.


Questo eccezionale antibiotico naturale ha dimostrato di essere molto efficace nel trattamento di diverse condizioni batteriche, come acne, infezioni della gola, crescita eccessiva di funghi e lieviti, infezione da herpes virale e molti altri. Combatte anche molti batteri e microrganismi dannosi che sono resistenti a determinati antibiotici.

È noto per combattere efficacemente le infezioni dentali e della bocca, come la gengivite, le ulcere della bocca, la candidosi orale e l'alitosi e per prevenire molte altre malattie orali. Grazie alle sue potenti proprietà antimicotiche, l'olio dell'albero del tè può anche essere usato come rimedio efficace per le infezioni vaginali del lievito, spesso causate dalla Candida albicans.

Come usare l'olio dell'albero del tè

Versa alcune gocce di olio di tee su uno spazzolino da denti quando ti lavi i denti o diluiscilo in acqua e usalo come collutorio. Aiuterà a trattare le infezioni dentali e orali e ad alleviare la gengivite.

Una quantità molto piccola di olio dell'albero del tè versato su un dischetto di cotone può essere utilizzata come trattamento topico per l'acne o per curare le ferite e l'herpes labiale.

Se applicato su un tampone, è un ottimo rimedio per le infezioni vaginali del lievito.

Attenzione:

Usa l'olio dell'albero del tè nei dosaggi raccomandati dal punto di vista medico; altrimenti potrebbe avere effetti collaterali indesiderati, proprio come molte altre piante e medicine.

Goldenseal

fontefonte

Goldenseal ha numerosi benefici per la salute e potenti proprietà antibiotiche e antinfiammatorie. Contiene una sostanza nota come barberina che uccide molti tipi di microrganismi e funge da antibiotico ad ampio spettro molto efficace, efficace contro batteri, protozoi, funghi e streptococchi.

Goldenseal è un forte agente antidiarroico e stimola anche il sistema digestivo. Cura molti virus e infezioni croniche come raffreddore, influenza, herpes labiale, infezioni dell'orecchio, tonsillite, sinusite, problemi respiratori, infezioni urinarie e molti altri.

Goldenseal aiuta anche a ridurre la febbre e allevia la congestione nasale. Fornisce sollievo alle mucose irritate e infiammate e quindi ha un effetto calmante su naso, gola, orecchie e occhi. Guarisce herpes, piaghe della bocca e delle gengive e vesciche della febbre.

È spesso combinato con l'echinacea per migliorare il sistema immunitario e migliorare le difese naturali del corpo.

Come usare Goldenseal

Il sigillo d'oro può essere trovato in capsule, tintura, polvere e tè. La dose giornaliera raccomandata varia da 250 a 500 mg tre volte al giorno e non deve essere utilizzata per più di 15 giorni.

Goldenseal è più efficace nel combattere le infezioni se assunto in forma di tintura, mentre la sua polvere è molto utile in gargarismi e collutori.

Può anche essere diluito in olio d'oliva per trattare le infezioni dell'orecchio o preparato come infusione per curare gli occhi rosa.

Attenzione:

Goldenseal è una fonte naturale di insulina e non è raccomandato per le persone che soffrono di ipoglicemia.

In conclusione, perché intossicare i nostri corpi e rovinare la nostra salute con farmaci da banco, anche quando non è estremamente necessario? Madre natura offre numerosi antibiotici naturali per combattere le infezioni e proteggerci da molte malattie: dovremmo davvero dargli una possibilità! Parlaci delle tue erbe medicinali preferite e aiutaci a rendere questo post più completo. Scrivi nei commenti qui sotto!

5 rimedi naturali per combattere le infezioni urinarie (Febbraio 2021)


Tag: suggerimenti per la salute antibiotici naturali

Articoli Correlati