Vivere la luce: come il Feng Shui spirituale può cambiarti la vita

Vivere la luce: come il Feng Shui spirituale può cambiarti la vita

Vuoi "vivere la luce" come nel detto "luce di viaggio"? La pratica del Feng Shui produce grandi risultati per la vita semplice e la felicità umana.

Il Feng Shui è una disciplina e può aiutarci in molti modi a diversi livelli.

Poiché è una disciplina, la pratica infonde calma, ordine e bellezza all'utente. Il Feng Shui non è necessariamente progettato o utilizzato al meglio per essere acquisitivo: sebbene posizionare un cristallo rosa per portare un amante possa funzionare per te, Feng Shui non ha mai, in questi venti o più anni di pratica, lavorato per me in quel modo.

Quello che ho, dalla pratica del Feng Shui, è una casa pulita, ordinata, funzionale (non soldi, non è quello di cui sto discutendo qui) e un bellissimo spazio interno in cui vivere.


Il Feng Shui non mi ha portato a dimora, ma mi ha procurato un livello di calma e disciplina spirituale - ciò che potresti definire pace interiore. Non vivrei senza Feng Shui: anche se a volte ho provato, nella ricerca di una maggiore libertà, non sono sempre in grado di abbandonarlo a causa del sentimento di guida, protezione e ordine che porta a me e alla mia vita.

Un principio di base

Sala da pranzo di lusso in casa moderna

Un modo semplice per iniziare a praticare il Feng Shui è applicare un principio non misterioso e di buon senso secondo cui il disordine (che io definisco cose e oggetti generalmente non necessari) equivale all'energia e il dispendio di energia è prezioso per noi nel determinare quanto con calma e chiaramente ci sentiamo e ci comportiamo nella vita.


Mentre ad alcuni di noi può piacere essere circondati da molte cose e usare la nostra energia per sostenerla, altri, come me, ritengono che la spesa di energia per acquisire, guardare, possedere e prendersi cura delle "cose" possa essere una risorsa sprecata e un flusso di energia.

Per quelli di noi che cercano di "vivere la luce", il modo per raggiungerla è, come nella maggior parte delle cose, iniziare.

Scegli un oggetto che possiedi — da un fascio di vecchie lettere d'amore, a un nuovo vaso o ornamento o uno di troppi piatti — e metti in discussione e valuta il suo valore nella tua vita. Nel Feng Shui spirituale, questo viene fatto con ogni singolo oggetto. Quindi, le decisioni vengono prese e iniziamo a percorrere il sentiero spirituale, uno che mette in discussione attentamente l'impatto di ciò che abbiamo, possediamo, scegliamo e facciamo.


Interrogatorio e rinuncia

Prendi quell'oggetto che stai considerando e applica quanto segue: è bello? È utile?

Se sì a uno o entrambi, chiedi: lo uso? Lo voglio? Posso vivere senza di essa?

Ho avuto molte cose belle che sono state inutili per me e cose utili che non sono state belle. Ora la domanda per me è diventata: "Posso liberarmi di possederlo?"

De-ingombrare e rilasciare oggetti e proprietà sono diventati liberatori: un'aspirazione e un obiettivo verso la luce. Se riesci ad adattarti a vedere che ogni oggetto all'esterno è una voce nella tua mente, puoi iniziare a desiderare uno spazio di vita chiaro e semplice.

Feng Shui spirituale

Donna attraente che legge una rivista in una poltrona

Un uomo ha visitato un famoso rabbino a casa sua. In attesa di un posto grandioso, trovò il rabbino che viveva in una piccola stanza piena di libri e gli chiese: "Dove sono tutti i tuoi beni e mobili?"

"Qui" disse il rabbino. "Dove sei?"

L'uomo sembrò perplesso e rispose: "Ma io sono qui solo per poco tempo".

"Anch'io", rispose il rabbino.

Non mi considero una persona spirituale; Sono solo uno. Ho imparato che, per me, una vita semplice funziona meglio e offre abbondante libertà quotidiana e interiore.

Quando ho iniziato a usare il Feng Shui, e fino a tardi, ho immaginato di desiderare una grande casa piena di oggetti meravigliosi e un Feng Shui perfetto.

Mentre desidero ancora il perfetto Feng Shui, abbandono il mio desiderio per la grande casa "piena" perché sento che mi tinge alle "cose" e, come si dice su una maglietta che ho indossato di recente, "Il migliore le cose nella vita non sono "cose". ”Dove una volta Feng Shui per me era una questione di acquisizione, ora è diventata la pratica di liberarmi.

Superficialmente, non l'ho mai voluto dire e ho provato molte delusioni quando il Feng Shui non mi ha consegnato una casa ricca, un marito o una carriera fantastica, anche se tutti i simboli e così via erano in atto.

Ora, però, dopo aver fatto il viaggio quanto basta per vederne il senso, vedo il dono che ho guadagnato: la bellezza di una vita che si basa sulla disciplina interiore, proprio come la pratica spirituale, che offre libertà, leggerezza e appagamento all'interno bellezza.

La fonte della bellezza non è intorno a me e fuori di me, sebbene la bellezza sia; è dentro di me. Lo porto con me e lo esprimo, lo vivo, nella mia capacità di vedere negatività, energia appesantita, basse vibrazioni, disordine e pesantezza, in tutte le forme.

Inizio

Quindi, ti esorto a iniziare.

Valuta l'oggetto e rilascialo se, alla fine, non ti serve o se semplicemente desideri iniziare il viaggio, quindi valuta l'oggetto successivo e quello successivo fino a domani, da dove ricomincerai.

Potresti scoprire che il Feng Shui stesso ti picchietterà sulla spalla e dirà: “Getta o regala qualcosa.Sono appesantito, cambia le cose. ”Le nostre vite sono letteralmente pesanti, rispetto alle vite di quelli in paesi meno abbienti. Non sostengo la povertà, ma difendo la leggerezza.

Mettiti in contatto: condividi i tuoi commenti e pensieri nella sezione sottostante.

Musica per attirare tutte le cose buone della vita, ricchezza, la salute , l'amore (Ottobre 2022)


Tag: consigli pratici di vita feng shui

Articoli Correlati