Come addestrare il tuo cucciolo a fare pipì fuori in 6 semplici passaggi

Come addestrare il tuo cucciolo a fare pipì fuori in 6 semplici passaggi
Ottenere un nuovo cucciolo porta molti potenziali problemi e il più grande è addestrare il tuo cucciolo a fare pipì fuori. Devi capire che si tratta di un processo, ci vuole un po 'di tempo e non puoi aspettarti che accada tra un paio di giorni. Armati di pazienza e segui questi 6 semplici passaggi.

1. I giornali sono i tuoi amici

I giornali sono la cosa che devi assolutamente avere a casa quando ricevi un nuovo cucciolo. Saranno di grande aiuto per addestrare il cucciolo a fare pipì fuori.

Prendi molti giornali e fondamentalmente riempi il pavimento della stanza in cui si trova il tuo cucciolo. Non mettere solo uno strato ma piuttosto 3-4. È una buona idea rimuovere i tappeti da tutte le altre stanze fino a quando il cucciolo non viene addestrato in casa. Il tuo cucciolo probabilmente sceglierà un certo posto in casa dove fare pipì. Certo, non vuoi affatto che questo posto sia in casa, ed è qui che arrivano i giornali.

Assicurati di vedere dove ha fatto pipì il cucciolo per la prima volta e prendi l'ultimo strato di quei giornali. Scarta tutti gli altri. Ora arriva il secondo passo.


2. Spostare i giornali più vicino alla porta

Ora che hai l'ultimo pagatore dei giornali su cui fai pipì, mettilo più vicino alla porta di uscita di casa tua e coprilo con giornali puliti. Non puoi metterli immediatamente vicino alla porta, specialmente se la porta è troppo lontana. È necessario avvicinarli gradualmente.

Qual è il trucco che chiedi? Il naso del tuo cucciolo. I cani possono annusare la propria urina, sai che la usano per segnare il loro territorio. Bene, poiché il tuo cucciolo è troppo piccolo per essere effettivamente territoriale, seguirà l'odore della sua stessa urina per fare pipì di nuovo nello stesso posto. Anche se quei giornali non erano affatto bagnati, l'olfatto dei cani è molto meglio del nostro.

Con questo metodo, avvicini gradualmente il "gabinetto" del tuo cucciolo alla porta di uscita e in un momento lo farai.


3. Monitorare il cucciolo

Cucciolo di razza Blue Canine Blue Nose American Bully Puppy in Whelping Box Razors Edge Breed
Puoi iniziare a farlo fin dall'inizio, ma all'inizio può provare più danni che benefici. Il punto è monitorare attentamente il cucciolo per vedere quando si prepara a fare pipì. Non appena lo vedi sollevare una gamba o accovacciarsi (i cuccioli in realtà imparano a sollevare una gamba quando sono un po 'più grandi) toccalo delicatamente sul sedere, dì "no" e tiralo fuori per fare gli affari.

Ora puoi vedere il difetto di questo piano se inizi troppo presto. Se il tuo cucciolo si trova lontano dalla porta di uscita, rischi un paio di stanze e i tuoi pantaloni con la pipì alla pecorina. Ma questo può funzionare abbastanza bene quando avvicini il "gabinetto" del tuo cucciolo alla porta.

Consiglio extra: se il tuo cucciolo riesce a fare pipì sul tappeto o in qualsiasi altra parte della casa, assicurati di pulirlo subito. È meglio usare l'aceto o il succo di limone per la pulizia, perché possono mascherare efficacemente l'odore della pipì, quindi il cagnolino non torna nello stesso posto.


4. Metti un campanello sulla porta

In realtà ho imparato questo trucco da un addestratore di cani professionista. Compra una campanella in un negozio e appendila alla porta di uscita. Deve essere più basso, in modo che il cucciolo possa raggiungerlo con il muso.

Ogni volta che porti fuori il tuo cucciolo a fare pipì, suona il campanello. Dopo un po ', il cucciolo inizierà ad associare il suono della suoneria all'uscita. Ciò significa che imparerà a suonare il campanello quando deve uscire.

5. Dai un incoraggiamento incoraggiante

I cani rispondono agli elogi, quindi se vuoi addestrare il tuo cucciolo a fare pipì fuori, è una buona idea premiarlo con un elogio ogni volta che ci riesce.

Porta fuori il cucciolo e non appena ha finito i suoi affari, dì "buon cane" e accarezzalo. Il cucciolo deve associare la pipì all'esterno come buono, mentre pipì in casa significa male.

6. Non dare troppa acqua al tuo cucciolo

Questo ovviamente non significa che dovresti lasciare il cucciolo assetato, ma non dargli troppa acqua. I cuccioli in realtà non hanno il controllo del loro sfintere, non riescono a trattenere la pipì. Questa funzione si sviluppa quando crescono un po '.

Questo è anche un motivo per cui non dovresti urlare al tuo cucciolo quando fa pipì in casa, è solo perché non poteva più trattenerlo. Non lo fa con lo scopo di infastidirti.

Addestrare il tuo cucciolo a fare pipì fuori si riduce a due parole: pazienza e perseveranza. Non è scienza missilistica, ma devi concedergli un po 'di tempo.

Come insegnare al cane a fare i bisogni nel posto giusto: cose da fare e da non fare! (Febbraio 2021)


Tag: cani

Articoli Correlati