Come sopravvivere alla stagione delle allergie

Come sopravvivere alla stagione delle allergie
Soffri di allergie e non sai come combatterle? Continua a leggere e impara a sopravvivere alla stagione delle allergie!

La primavera è spuntata e ovunque guardi ci sono alberi con nuove foglie, bellissimi fiori che spuntano dal terreno e uccelli che cinguettano i loro addii all'inverno. Tuttavia, se soffri di allergie, la primavera non è un quadro così bello: è più un incubo che non puoi scappare.

Significa che soffrirai un po 'di sofferenza per i prossimi mesi. Ti farà male la testa, gli occhi lacrimeranno e le orecchie prenderanno prurito. Aggiungi scatole di fazzoletti di carta e casi di allergie alla tua lista della spesa perché tu conoscere cosa ci aspetta e non c'è niente di bello in questo.

Vivere con le allergie è difficile. Ma come sopravvivi alla primavera senza ritrovarti a passare i prossimi mesi in completa e totale miseria? Prova questi suggerimenti e spero che troverai un po 'di sollievo sulla tua strada:


Tieni le finestre chiuse

donna accanto alla finestra 13

Naturalmente, l'unica cosa che vorrai fare per alleviare la tua sofferenza è mantenere gli allergeni il più lontano possibile da te. La migliore possibilità che hai di farlo è tenere la tua casa chiusa a chiave in modo che non possano entrare.

Anche se è allettante desiderare un po 'di aria fresca di primavera dopo aver avuto solo freddo per così tanto tempo, è meglio mantenere la casa il più chiusa possibile. Almeno aspetta fino a quando il tuo allergene che causa problemi ha superato il suo picco prima di considerare di aprire le finestre e arieggiare il tuo posto.


Accendi l'umidificatore

Il motivo per cui gli allergeni possono peggiorare nei climi più asciutti è perché non c'è pioggia che fa cadere gli allergeni dall'aria al suolo dove sono meno problematici. Ma solo perché è asciutto fuori non significa che debba essere asciutto dentro.

Accendi l'umidificatore e l'umidità presente nell'aria ridurrà il numero di allergeni che potrebbero causare problemi. Assicurati solo di non esagerare poiché troppa umidità genera terreno per la muffa, il che non aiuta neanche le allergie.

Acquista un purificatore d'aria

Un altro modo per pulire l'aria è acquistare un depuratore d'aria. Rimuove polvere e allergeni dall'aria che respiri, il che significa che assumi meno particelle che potrebbero essere un problema per te.


Tienilo nella tua camera da letto in modo da ottenere aria di qualità quando dormi. Oppure, se lavori da casa, potresti metterne uno nel tuo spazio di lavoro. Più pura è l'aria che respiri, meno allergeni il tuo corpo dovrà lavorare per combattere, dandoti maggiore pace e comfort nella cavità nasale.

Usa una pentola neti

pentola neti

Le pentole Neti all'inizio possono essere molto intimidatorie. Dopotutto, a chi piace l'idea di sparare innaffiando una narice solo per farla defluire nell'altra? Può creare sentimenti e visioni di annegamento, che è qualcosa che nessuna persona nella sua mente giusta vorrebbe mai fare intenzionalmente.

Tuttavia, se riesci a superare l'idea di come funziona, in realtà è abbastanza rilassante. L'acqua calda è perfetta nei passaggi nasali irritati e rimuove efficacemente gli allergeni che causano problemi. Per non parlare del fatto che è solo una soluzione di acqua salata, quindi non ci sono sostanze chimiche tossiche o sostanze innaturali con spiacevoli effetti collaterali.

Puoi trovare vasi di neti nella maggior parte delle farmacie o punti vendita al dettaglio a prezzi ragionevoli. Hanno anche alternative alla soluzione di tipo siringa.

Prendi un farmaco antiallergico da banco

A volte hai bisogno di qualcosa di un po 'più potente per aiutarti a gestire gli allergeni e ci sono diversi farmaci da banco tra cui scegliere. La maggior parte ha antistaminici per affrontare l'irritazione e l'infiammazione che creano le allergie.

L'unica cosa da considerare è se il farmaco ti renderà sonnolento. In tal caso, potresti voler limitarlo solo all'ora di andare a letto. Oppure, potresti sempre prendere la mezza dose per ottenere un po 'di sollievo ma essere comunque in grado di funzionare per tutto il giorno.

Bevi molta acqua

bicchiere d'acqua 13

Una delle cose migliori che puoi fare per te stesso durante la stagione delle allergie è rimanere idratato. Più acqua bevi, più muco è in grado di produrre il tuo corpo. E, più muco produci, più sarai in grado di liberarti di quegli fastidiosi allergeni che vogliono sentirsi a casa nel tuo corpo.

Obiettivo per almeno 6-8 bicchieri d'acqua al giorno. Se non ti piace il gusto dell'acqua semplice, puoi sempre aggiungere fette di frutta per un sapore aggiuntivo senza aggiungere calorie o zucchero. Alcuni grandi da provare sono arance, limoni e lime.

Prendi anche un po 'di aceto di mele

Sebbene l'aceto di sidro di mele sia stato pubblicizzato per le sue numerose condizioni di salute (come mantenere lo zucchero nel sangue più stabile per i diabetici, abbassare il colesterolo nel sangue e la pressione e persino combattere il cancro), ti aiuta anche quando si tratta di allergie. Come?

Prendi un cucchiaino di aceto dritto e cosa succede? Gli occhi lacrimano, il naso gocciola e i seni sono chiari, giusto? Tutte queste cose aiutano a eliminare gli allergeni dal tuo corpo.

Puoi aggiungerlo a un bicchiere d'acqua e berlo in quel modo o semplicemente prendere un sorso direttamente dalla bottiglia se riesci a sopportarlo. Ad ogni modo, il tuo corpo risponderà sicuramente.

Mangia cibi piccanti e / o caldi

Proprio come il sidro di mele aiuta a far funzionare la cavità nasale, così anche i cibi piccanti o piccanti.Se mangi una scodella di minestra bollente o ti godi un burrito piccante al pepe, probabilmente avrai bisogno di un fazzoletto prima che sia finito.

Ancora una volta, più riesci a far espellere il naso dagli allergeni tossici, meglio sarà. È naturale e efficace, ottenendo risultati immediati con effetti collaterali minimi (diversi dalla sudorazione che potresti fare dal calore).

Consultare un medico

Se hai provato a ridurre il contatto con gli allergeni e non hai ancora trovato sollievo, potrebbe essere il momento della visita di un medico. Potrebbe essere necessario un trattamento specializzato per evitare che le allergie peggiorino o è possibile che si sia verificata un'infezione.

Quindi, fissa un appuntamento se ritieni che sia necessario. È sempre meglio prevenire che curare quando si tratta della salute e del benessere del proprio corpo.

Le allergie possono essere una seccatura, ma ci sono molte cose che puoi fare per renderle più tollerabili. Provane alcuni oggi e spero che domani respirerai meglio.

Allergie agli acari della polvere (Marzo 2021)


Tag: consigli di salute su come combattere le allergie

Articoli Correlati