Come fai a sapere quando stai ovulando

Come fai a sapere quando stai ovulando
Ci sono molti sintomi dell'ovulazione, che non sono difficili da notare e osservare affatto. Dopo aver imparato ad ascoltare e prestare molta attenzione al tuo corpo, imparerai anche a riconoscere diversi segnali di fertilità che il tuo corpo comunica ogni mese. Leggi di seguito per scoprire diversi metodi per capire quando stai ovulando e tecniche che ti aiuteranno a conoscere meglio il tuo ciclo mestruale.

Crea un calendario e tieni traccia del tuo ciclo mestruale

L'ovulazione di solito si verifica a metà del ciclo mestruale. Per una donna con un ciclo regolare di 28 giorni, l'ovulazione si verificherà probabilmente il giorno 14.

Tuttavia, ogni donna ha una durata del ciclo diversa, che può variare di mese in mese. L'ovulazione si verificherà quindi in momenti diversi per donne diverse, a seconda della durata del loro ciclo mestruale. Può durare da 21 a 35 giorni e per calcolare il giorno dell'ovulazione, è bene tenere traccia delle date esatte dei periodi per diversi mesi. Questo ti aiuterà a capire la durata precisa dei tuoi cicli mestruali.

L'ovulazione si verifica in genere da 12 a 16 giorni prima dell'inizio del prossimo ciclo. Se conservi una registrazione scritta delle date del tuo ciclo mestruale, dovresti essere in grado di calcolare il tuo probabile tempo di ovulazione e i tuoi giorni fertili, che inizieranno da 4 a 5 giorni prima del tuo giorno di ovulazione e termineranno circa 1-2 giorni dopo.


Tuttavia, se il tuo periodo è irregolare o la sua durata è influenzata da diversi fattori, come viaggio, stress, malattia, clima e cambiamenti stagionali, alcol, droghe o altro, il metodo del calendario non è efficace e la tua fase fertile non può essere prevista con precisione .

Per sapere quando stai ovulando, dovresti prestare molta attenzione a particolari cambiamenti che si verificano nel tuo corpo durante il tuo ciclo mestruale e osservare attentamente i diversi segni di ovulazione e fertilità.

Grafico della temperatura corporea basale

termometro basale della temperatura corporea


La temperatura corporea basale (BBT) è uno dei metodi più popolari per tenere traccia dei tuoi giorni di fertilità e capire quando stai ovulando. Dovrebbe essere preso con uno speciale termometro basale (più sensibile dei normali termometri) su base giornaliera, ogni mattina prima di alzarsi dal letto.

Man mano che i livelli ormonali variano, la BBT cambia durante il ciclo. Durante la prima metà del ciclo l'ormone dominante è l'estrogeno e la BBT è più bassa. L'aumento della temperatura si verifica immediatamente dopo l'ovulazione ed è causato dall'ondata di progesterone.

In effetti, l'ovulazione si verifica quando un singolo uovo maturo (ovulo) viene rilasciato dal follicolo ovarico. Una volta espulso l'uovo, il follicolo diventa noto come corpus luteum, che inizia a produrre progesterone, un ormone che aiuta a mantenere la gravidanza.


La creazione di grafici giornalieri della BBT, per alcuni mesi, ti aiuterà a vedere i tuoi sbalzi di temperatura e ti permetterà di prevedere quando si verificherà l'ovulazione.

Tieni presente che la tua BBT aumenterà e diventerà misurabile solo il giorno dopo l'ovulazione. Infatti, dopo l'ovulazione, la temperatura aumenterà di alcuni decimi di grado (da 0,4 a 1,0 gradi) e rimarrà elevata per 10-15 giorni, se non si verifica una gravidanza. Il tuo periodo più fertile sarà quindi il periodo da 2 a 3 giorni prima che la temperatura arrivi al suo punto più alto.

Osserva la tua posizione cervicale e il tuo muco cervicale

Un segno visibile dell'ovulazione in avvicinamento è la posizione della cervice, che subisce cambiamenti proprio come alcune altre parti del corpo.

Durante la prima metà del ciclo, la cervice, lo stretto passaggio a forma di collo che collega l'utero alla vagina, è bassa, ferma e chiusa. Man mano che l'ovulazione e i giorni fertili si avvicinano, diventa più alto e inizia ad ammorbidirsi ed essere più aperto per far passare lo sperma. Si allunga completamente durante il parto per consentire al bambino di uscire.

Puoi controllare la posizione della cervice semplicemente inserendo una o due dita all'interno della vagina e sentendo se è più dura o più morbida, o più bassa o più alta. Quando stai ovulando è più morbido, più aperto e più facile da raggiungere.

Durante l'ovulazione, anche il muco cervicale si altera - aumenta in quantità e cambia consistenza.

Quando l'ovulazione è assente, il liquido cervicale appare denso, appiccicoso e cremoso o potresti non averlo affatto. Man mano che l'ovulazione si avvicina, diventa più abbondante, più sottile, scivoloso e più chiaro, simile al bianco d'uovo crudo. Se lo prendi tra le dita, dovrebbe diffondersi di un pollice o più: più si allunga, più sei vicino all'ovulazione. Questo tipo di muco aiuta lo sperma a entrare nell'utero e lo porta fino all'ovulo.

Presta attenzione al tuo corpo nel mezzo del tuo ciclo mestruale

donna che ha mal di stomaco 3

Circa il 20 percento delle donne può sentire l'ovulazione sotto forma di dolore lieve o acuto o crampi nella zona addominale inferiore sinistra o destra. Questo dolore a metà ciclo è chiamato mittelschmerz, che significa "dolore medio" in tedesco. Non tutte le donne lo sperimentano, ma coloro che lo fanno dovrebbero considerare questo sintomo come uno dei segni fisici dell'ovulazione.

Riconoscere l'ovulazione con i test canadesi (Marzo 2021)


Tag: consigli per la salute intima

Articoli Correlati