Sei in un triangolo amoroso con il cibo?

Sei in un triangolo amoroso con il cibo?
Hai mai notato che il tuo umore può cambiare in base a cosa (e forse anche a quanto) mangi? La buona notizia è che non è tutto nella tua testa. Bene, questo è solo parzialmente vero. In parte è la parte delle emozioni.

Un recente studio pubblicato dalla Penn State University ha scoperto che mangiare cibo spazzatura quando sei di cattivo umore può effettivamente peggiorare le tue emozioni negative. Tuttavia, se mangi cibi insalubri quando ti senti positivo, non cambia affatto il tuo umore. Cosa significa questo?

Cibo "confort"?

donna cibo malsano

Ciò suggerisce che forse il cibo "confortante" non è affatto confortante. Certo, può essere giusto nel momento in cui te lo infili in bocca nel tentativo di spingere le tue emozioni verso il basso con esso, ma nel momento in cui se ne è andato sei tornato da dove hai iniziato, tranne peggio.


Questo non è davvero un nuovo concetto. Se hai mai mangiato solo per consolarti o distrarti da sentimenti negativi, allora sai che ti senti quasi sempre peggio dopo averlo fatto. Perché? Perché ora hai aggiunto senso di colpa e vergogna alla lunga lista di emozioni marce che stai vivendo, rendendoti infelice di quanto non fossi prima di iniziare a mangiare.

Ecco la grande domanda che devi porti: riesci a gestire le emozioni senza cibo? Pensaci davvero per un minuto perché probabilmente stai mangiando per fame emotiva più della fame fisica più spesso di quanto pensi.

Quando è stata l'ultima volta che hai scelto di prendere un piatto e sederti a tavola perché la tua pancia ringhiava poiché non aveva mangiato da diverse ore? Non ricordi? Uh Oh.


La buona notizia è che non sei solo. Molte persone mangiano a causa di come si sentono emotivamente piuttosto che fisicamente. Quindi, come cambi il mangiare come risposta automatica alle emozioni, specialmente se lo fai da un po 'di tempo (forse per tutta la vita)? Devi cambiare la dinamica delle relazioni.

Termina il triangolo amoroso

Devi rompere la catena tra te, le tue emozioni e il cibo. È un triangolo amoroso in cui non vuoi davvero essere se stai cercando di migliorare i tuoi livelli di salute e fitness. Sicuramente ogni triangolo amoroso finisce in tragedia, così anche questo se non si apportano modifiche.

Una volta che ti sarai sbarazzato di questa relazione malsana, sarai in grado di muoverti nel tuo mondo e sentirti bene con chi sei. Creerai relazioni positive e significative con il cibo (e te stesso) basate sulla fiducia e sull'amore, che potrebbero essere molto diverse da quelle che hai in questo momento. Come fai a farlo?


Prova questi semplici (ma non necessariamente facili) passaggi:

Passaggio 1: diventare consapevoli.

Non puoi cambiare qualcosa se non ti rendi conto che lo stai facendo. Quindi, è tempo di mettere in primo piano le tue risposte alimentari emotive. Un modo per farlo è quello di tenere un diario. Sì, non è sempre divertente fermare ciò che stai facendo e scrivere le cose, ma se vuoi davvero cambiare i tuoi comportamenti è un ottimo strumento per aiutarti a farlo.

Come minimo, fermati almeno quando sei al frigorifero o alla credenza e chiediti se hai veramente fame fisica. Il tuo stomaco ha ringhiato? Ti senti stordito, irritabile o hai un leggero mal di testa? Sono passate ore dall'ultima volta che hai nutrito il tuo corpo?

Se non puoi rispondere di sì a nessuna di queste domande, allora potresti voler mangiare più per emozione che per necessità. Se questo è ciò che stai facendo, sei pronto per procedere al passaggio successivo. Se, tuttavia, sei fisicamente affamato, mangia sicuramente!

Passaggio 2: valuta il tuo stato emotivo.

Ora che sei consapevole del fatto che il tuo corpo non ha bisogno di cibo ma la tua mente lo brama, è tempo di capire perché. Prima di prendere un boccone del cibo che hai cercato, valuta le emozioni che provi attualmente. Sei triste, felice, annoiato, ansioso o stressato? Cosa sta succedendo nella tua mente e nel tuo cuore?

Questo può essere piuttosto difficile se sei diventato efficiente nel bloccare le emozioni e scegliere di non affrontare nulla di negativo. Se hai tempo, siediti e pensa davvero a cosa stai provando. Potrebbe aprire la porta ad alcune risposte su ciò che ti spinge a mangiare.

Sii pronto a sentirti un po 'a disagio per quello che riveli su te stesso. Stai cercando nelle profondità interiori della tua anima alcune verità che hai trascorso anni a seppellire. Ma non giudicare te stesso. Cerca semplicemente te stesso come un esploratore che cerca di trovare la verità.

Passaggio 3: concediti opzioni.

Una volta individuata quale emozione stavi cercando di sottrarre dal mangiare, è tempo di affrontare quell'emozione senza l'uso di cibo. Questo ti aiuterà a risolvere eventuali problemi che ti danno fastidio e a creare un te che mangia solo quando ha fisicamente fame. Come può essere una buona idea?

Se l'ansia ti manda in cerca di nutrimento emotivo, ad esempio, crea un elenco di opzioni che puoi fare (oltre a mangiare) che ti aiuteranno a gestire direttamente il nervosismo o la preoccupazione.Forse potresti fare una passeggiata e spendere un po 'di energia, o parlare con un amico fidato e lasciare che alcune delle tue paure si manifestino all'aperto.

Se è qualcosa su cui hai il controllo, crea un piano per alleviare l'ansia. Ad esempio, se è la tua situazione finanziaria ad avere la pancia in ginocchio, collabora con un consulente finanziario per liberarti dai debiti o prendere in considerazione un lavoro part-time per ottenere più entrate.

Passaggio n. 4: amati a prescindere.

Donna con il pensiero dell'occhio azzurro

Ricorda che a volte cerchiamo cibo per fornirci l'amore, l'affetto e le relazioni non giudiziarie che desideriamo ardentemente di sentire che non stiamo andando altrove. Se puoi dare questa cosa a te stesso, questo amore incondizionato, non avrai bisogno di un triangolo amoroso per soddisfare le tue esigenze. Sarai più che felice da solo.

Hai qualche nodo da risolvere? Probabilmente. Noi tutti facciamo. Nessuno è perfetto e non lo sarà mai, quindi non esercitare questo tipo di pressione su te stesso.

Ricorda che hai delle grandi qualità. E sei più forte di quanto spesso capisci. Non aver paura di cambiare il tuo mondo se non sei contento di come è adesso. Puoi fare qualsiasi cosa ti venga in mente.

Ti meriti una vita in cui ti svegli ogni mattina eccitato per il giorno che ci aspetta. Inizia ad amare te stesso e nutrire il tuo lato emotivo senza l'uso del cibo e proverai sentimenti più vividi e luminosi di quanto tu abbia mai immaginato possibile.

Esci dal triangolo amoroso e prenditi cura di te nel modo giusto. Sarai felice di averlo fatto.

Il triangolo amoroso dei manipolatori (Marzo 2021)


Tag: suggerimenti per la salute su come combattere il desiderio di cibo

Articoli Correlati