9 cose che devi sapere prima di abbandonare il tuo lavoro quotidiano e iniziare da solo

9 cose che devi sapere prima di abbandonare il tuo lavoro quotidiano e iniziare da solo
Sei stanco di lavorare sodo per la pensione di qualcun altro? Vuoi diventare un lavoratore autonomo e lavorare per te stesso? Ti manca il coraggio di "fare il salto" per paura di fallire?

Continua a leggere per alcuni motivi stimolanti sul perché dovresti; e cosa puoi aspettarti quando lo fai.

1. Si tratta solo di soldi

banconote da cento dollari

Una delle prime cose a cui pensiamo quando pensiamo di installarci da soli è come faremo quadrare i conti. Molti di noi sono stati abituati a uno stipendio regolare o uno stipendio e il pensiero che questa rete di sicurezza venga rimossa è spaventoso. Va benissimo qualcun altro che ci dice di "semplicemente farlo", ma in assenza di un reddito regolare garantito come pagheremo le bollette, il mutuo o l'affitto, ecc.?


Il denaro, o la sua mancanza, è uno dei motivi principali che impediscono alle persone di avviare un'attività in proprio o di cambiare lavoro per un salario più basso.

Quando fai il primo passo verso il lavoro autonomo o un cambio di carriera, non è necessario apportare enormi cambiamenti radicali se non te lo puoi permettere.

2. Inizia subito ad apportare modifiche

Prova ad andare a tempo parziale prima di fare il grande passo, o almeno inizia a risparmiare quando hai ancora un lavoro a tempo pieno in modo da avere una zona cuscinetto per i primi mesi di andare da solo.


Se necessario, riqualificati mentre sei ancora nel tuo lavoro quotidiano.

Il problema di non cambiare nulla è che è più facile darci la scusa infinita di non avere abbastanza soldi, piuttosto che fare lo sforzo e infine fare il grande passo.

Guardalo in questo modo, cosa faresti se all'improvviso venissi licenziato o perdessi il lavoro?


3. Renditi conto che sei sacrificabile

Proprio come tutti gli altri, sei sacrificabile; nessuno è impiegato per sempre. Tutti rispondono a qualcuno, anche ai grandi formaggi. Sono sicuro che l'hai visto tu stesso; un vecchio timer lascia il posto di lavoro e tutti si chiedono come potranno riuscirci senza di loro.

Ma lo fanno.

Nel mondo di oggi, nulla è certo. E certamente non la tua busta paga.

4. Smetti di inventare scuse

Donna impegnata che arriva all'ufficio e che beve caffè

Il messaggio qui è non procrastinare o rimandare le cose o non finirai mai per farle.

Ricorda, spesso quando inizi non hai bisogno di molte cose o attrezzature fantasiose. Se lavori da casa, non hai nemmeno bisogno di locali.

Intelligente piccolo ed espandersi come e quando.

Se vuoi davvero che accada, tu devi farlo accadere.

Nessuno ha detto che sarebbe stato facile, ma allo stesso modo non è così incredibilmente difficile come alcune persone capiscono

Il primo passo è smettere di inventare scuse.

5. Avere un piano, ma essere flessibile

Ci viene costantemente detto che la cosa principale di cui un'azienda ha bisogno è un solido piano aziendale. Sì, un buon piano aziendale è importante; devi sapere se il tuo prodotto o servizio è fattibile, ma non è tutto e termina tutto.

La cosa migliore che puoi avere al giorno d'oggi è una mente aperta e un atteggiamento flessibile nei confronti del futuro. Devi capire che le cose possono e cambiano. E se vuoi sopravvivere devi avere la flessibilità di adattarti a quel cambiamento.

Quando inizi da solo, l'atteggiamento giusto è più importante della tua capacità di disegnare grafici fantasiosi e prevedere figure lontane nel futuro.

6. Non è solo quello che sai ...

Non è necessariamente nemmeno chi conosci. Si tratta di applicare ciò che sai a chi conosci.

Alla fine della giornata sei in affari per fornire un servizio o un prodotto che in qualche modo aggiungerà valore alla vita e / o all'attività di un'altra persona.

Questo è ciò per cui vieni pagato.

Non importa se sei un parrucchiere autonomo, un giardiniere o un consulente aziendale. Si applicano le stesse regole. Stai fornendo un servizio o un prodotto che migliora la vita di qualcuno.

E non credi a te stesso, quindi non diventare un lavoratore autonomo in primo luogo.

In un certo senso è meglio avere avuto esperienza di lavoro per qualcun altro prima di passare da solo. Perché tutte quelle abilità che hai appreso lungo la strada ti torneranno utili

Sai cosa funziona e cosa no. Perché hai imparato dagli errori di altre persone su come si dovrebbe o non si debba trattare i clienti.

E quel tipo di conoscenza vale il suo peso in oro una volta che lavori per te stesso.

Può significare la differenza tra successo e fallimento.

7. La necessità è la madre dell'invenzione

pausa ufficio

Quando lavori per te stesso, nessuno verrà a criticare il tuo lavoro o ti dirà che è il modo sbagliato di farlo, ma d'altra parte nessuno verrà e farà tutti quei compiti che non ti piacciono facendo entrambi.

Farai cose da solo; alcune cose per la prima volta e inevitabilmente commetterai degli errori.

Tuttavia, poiché stai lavorando per te stesso rimarrai stupito da quanto puoi essere produttivo e le tue capacità di problem solving miglioreranno quasi dall'oggi al domani.

Questo perché sarai una band di una sola donna responsabile di tutto, dalla fatturazione alla preparazione del tè e al marketing, e questo è ancora prima che inizi a guadagnare denaro e fare le cose fondamentali che ti fanno guadagnare davvero.

8. Non correre con il pacchetto                                                              

Non copiare i progetti di altre persone su ciò che funziona per loro se non pensi che funzionerà per te. Diventa creativo e fai qualcosa di diverso se ne senti il ​​bisogno.

E non preoccuparti di ciò che pensano gli altri.

Pensi che Anita Roddick si preoccupasse di ciò che gli altri pensavano quando fondò The Body Shop e promosse l'etica del commercio equo con i paesi del terzo mondo?

Sii coraggioso.

9. Credi in te stesso

Per anni ho tracciato e pianificato la mia "fuga" dal mondo aziendale. Avevo dei piccoli piani elaborati sui quaderni, idee su come chiamare me stesso e come sarebbe stato il mio sito web, oh, avevo delle idee fantastiche, ma mi mancava una cosa ... autostima.

Invece lascio che i dubbi, le paure e le preoccupazioni degli altri mi offuschino.

Questo è stato il mio errore. Non lasciare che sia tuo.

La cosa principale da ricordare è che avere successo in tutto ciò che facciamo non riguarda i soldi e le "cose".

Avere successo significa essere felici con quello che stai facendo. Proprio adesso.

E ricorda sempre; perseveranza e duro lavoro uniti alla giusta mentalità fare pagare alla fine.

I 7 Passi per creare la tua attività mentre hai un lavoro fisso (Marzo 2021)


Tag: trovare il tuo scopo

Articoli Correlati